Paolo Soro

Aumenta la domanda di credito

Gli ultimi dati relativi al 2015 evidenziano un netto aumento della domanda di credito da parte delle imprese, soprattutto le PMI.

Il ritorno alla situazione pre-crisi richiederà ancora tempo, ma dal settore dell’economia reale più che da quello finanziario (basti pensare alle turbolenze delle Borse nelle ultime settimane), continuano ad arrivare segnali incoraggianti.

L’ultimo riguarda la domanda di credito, che nel corso del 2015 è cresciuta al ritmo del 4,5% rispetto all’anno precedente.

Non un dato strabiliante, ma comunque il segnale del ritorno a un moderato ottimismo, che per gli operatori economici significa in primo luogo la ripresa degli investimenti.

Secondo quanto rilevato da Eurisc, il sistema di informazioni creditizie messo a punto da Cri, le domande di finanziamento presentate nel corso del quarto trimestre 2015 dalle aziende italiane hanno fatto segnare un aumento del +8,1% (dato ponderato sul numero di giorni lavorativi) rispetto allo stesso periodo del 2014, raggiungendo così il picco del progresso dal 2008 in avanti.

Segno che, dopo sette anni, il sistema economico del Paese si sta avviando verso la normalizzazione.

Ora si aspetta il contraccolpo della burrasca in cui sono coinvolti tutti gli istituti bancari, per capire come effettivamente reagirà il mercato.

Fonte: Italia Oggi

comments powered by Disqus
finanziasoci
top