Paolo Soro

Il MEF esorta l’Agenzia a velocizzare i tempi per le nomine dirigenziali

Ministero e Agenzia sono ancora alle prese con gli effetti derivanti dalla nota sentenza della Consulta che ha dichiarato illegittimi la maggior parte di dirigenti. Sulla base di quanto risulta a Italia Oggi, il MEF sta andando in pressing sull’Agenzia perché la stessa agisca subito.

Dirigenti dell'Agenzia delle entrate, il ministero dell'economia invita l'Agenzia a espletare le procedure concorsuali con la massima urgenza e, nelle more, a procedere alle attribuzioni a funzionari delle deleghe di funzione su cui vigileranno i dirigenti.

Il ministero dell'economia ha inviato all'Agenzia delle entrate un parere, in risposta al quesito formulato dalla stessa Agenzia, sulle modalità applicative della delega di funzioni inserita nella norma cosiddetta ponte, approvata in sede di conversione del decreto legge enti locali (legge 125/2015) per consentire di trovare una soluzione che garantisse la funzionalità degli uffici del Fisco in attesa del bando del concorso per la dirigenza.

Nella nota, che Italia Oggi è in grado di anticipare, il ministero precisa che si tratta di «una delega riferita alla totalità delle funzioni delegabili relative agli uffici di cui i dirigenti hanno assunto la direzione interinale».

I requisiti dell'atto di nomina devono rispettare l'esigenza di supporto di gestione agli uffici privi di responsabile per effetto della sentenza della corte costituzionale, e devono essere di durata necessaria al tempo per le procedure concorsuali per la copertura delle posizioni dirigenziali vacanti. Il conferimento deve essere preceduto dall'atto organizzativo interno con cui si individuano gli uffici affidati all'interim.

E sul punto il ministero dell'economia avverte: le procedure concorsuali dovranno essere svolte con la massima urgenza.

Per Pietro Paolo Boiano, vicesegretario generale del sindacato Dirstat, «alla luce della sentenza della corte costituzionale è evidente come sia necessario avvalersi dell'istituto della delega».

Fonte: Italia Oggi

comments powered by Disqus
mef
top